CREMA SOLIDA AGLI OLI ESSENZIALI

Attenzione questi cuoricini non si mangiano!
In verità si potrebbero anche mangiare, ma è più piacevole spalmarseli addosso!
E’ un mondo meraviglioso quello delle essenze e dell’ aromaterapia. Semplice e magico quanto basta per lasciarsi piacevolmente trasportare. E’ bello sapere come le piante possono donarci armonia e forza. Sono molto sensibile agli aromi e mi coccolo spesso con oli e creme solide aromatizzati. La vaniglia è una delle essenze che amo di più. Allenta le tensioni, rilassa dolcemente e conforta.  Ammorbidisce la pelle e la rende elastica. Il bergamotto allontana l’ansia, ci stimola verso qualcosa di nuovo e purifica la pelle . L’arancio amaro scaccia la tristezza, ci fa pensare al sole  ed è molto utile per una buona digestione.  Queste cremette solide posso essere passate sulla pelle appena usciti dalla doccia per un piacevole massaggio. Lasceranno la nostra pelle profumata e morbida. Sono anche comode da tenere in borsa per ammorbidire e profumare le mani.OLYMPUS DIGITAL CAMERAIngredienti:

  • 50 gr. di burro di karité
  • 50 gr. di cera d’api
  • 90 gr. di olio di mandorle
  • 24 gocce di olio essenziale di vaniglia
  • 18 gocce di olio essenziale di bergamotto
  • 18 gocce di olio essenziale di arancio amaro

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Faccio scaldare a bagnomaria il burro di karité, la cera d’api e l’olio di mandorle fino a che tutto non si sarà sciolto completamente. Lascio riposare per un paio di minuti e poi aggiungo gli oli essenziali. Mescolo e verso velocemente dentro degli stampini. In questo caso ho usato degli stampini da cioccolatini. Si possono usare stampini da budino per delle creme più grandi. Quando saranno fredde si potranno rimuovere facilmente.
Possono diventare piccoli pensieri da donare a Natale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERABuon massaggio a tutti!

Annunci

6 pensieri su “CREMA SOLIDA AGLI OLI ESSENZIALI

  1. Di recente ho acquistato un “olio da massaggio” come quello che descrivi tu in questo post. Mi ero ripromessa di tentare di farlo utilizzando un oleolito di elicriso che faccio ogni anno. Trovare la tua ricetta sul come realizzarlo direi che è perfetto. Grazie Verena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...