TORTA RUSTICA DI VERDURA

pizzaQuesta torta stuzzica l’appetito è perciò un buon modo di iniziare un pasto. Si mangia che è una bellezza perché è molto leggera. Sarà che a me piacciono molto le verdure. La si può fare con la bieta, gli spinaci, la cicoria. Insomma quello che è di stagione e che vi piace di più. Questa che vi propongo è fatta con della bieta a coste larghe. Se ne trova ancora ed è una verdura dolce che incontra molto il gusto della mia famiglia. La pasta brisée per questa rustica è di facile esecuzione e molto buona.
Ecco gli ingredienti:

  • 200 gr. di farina di frumento tipo “0”
  • 100 gr. di farina di frumento integrale
  • 20 gr. di burro di soia
  • 50 gr. di olio evo
  • 8 gr. di sale
  • mezzo bicchiere di acqua fredda
  • mezzo cucchiaino di curcuma
  • mezzo cucchiaino di timo

pasta brisée

Uso spesso la curcuma nelle mie preparazioni. Aggiunge colore, è buona e fa bene soprattutto come antinfiammatorio e digestivo. Ora procediamo con la preparazione della pasta. Farò una fontanella con le mie farine sulla spianatoia di legno. Questa pasta mi piace farla così come vedevo fare mia madre per le sue fettuccine e paste. Al centro metterò il burro, l’olio, il sale, la curcuma e piano piao aggiungerò l’acqua impastando il tutto.  Lavorerò un po’ la mia pasta fino ad ottenere una palletta liscia e morbida. La metterò a riposare per un’ora in frigo dentro ad una ciotala. Nel frattempo penserò al ripieno.

ripieno
Questi gli ingredienti:

2 patate medie appena lessate
300 gr. di verdura lessa
olio evo
sale e  peperoncino a piacere

Schiaccerò le patate, strizzerò e tagliuzzerò la verdura che ripasserò in padella con l’olio il sale ed il peperoncino. tortaMentre si raffredda il ripieno preparerò due dischi di pasta, uno più grande ed uno un po’ più piccolo di un paio di centimetri. I dischi saranno alti mezzo centimetro circa. Utilizzerò il mattarello. Porrò il disco di pasta più grande dentro uno stampo rotondo da forno che avrò ricoperto di carta da forno avendo cura che sbordi un po’ tutto intorno allo stampo. Sistemerò all’interno il  metterò il secondo disco di pasta un po’ più piccolo a ricoprire il ripieno. Ripiegherò poi verso l’interno i bordi del disco grande e con una forchettò farò dei buchini su tutta la superficie della mia torta.
Metterò la torta in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti avendo cura di farle prendere un bel colore dorato. Questa rustica può essere gustata sia fredda che tiepida.

Buon appetito!

Annunci

3 pensieri su “TORTA RUSTICA DI VERDURA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...